Pianeta Charlie






con il patrocinio

Logo del consiglio dei ministri

Logo della Regione Toscana


ci sostengono...

Logo della Provincia di Pisa

Logo del comune di Pontedera

Logo del comune di Peccioli

Logo della Geofor

Logo della Belvedere Spa

Logo della Cooperativa Il Ponte

Logo della Cerbaie Spa


con il contributo

Logo della fondazione CariPisa


Pianeta Charlie

Chi è Charlie?

Charlie è un numero verde, totalmente gratuito, anonimo e riservato a cui chiunque si può rivolgere, da tutta Italia.

 


Quando posso chiamare il numero verde di Charlie? 

Charlie è attivo tutti i giorni della settimana (esclusi festivi) dalle ore 19.00 alle ore 24.00

 


Chi mi risponde quando chiamo Charlie?

Gli operatori telefonici di Charlie sono tutti volontari, formati sulle tecniche dell’ascolto consapevole e della relazione di aiuto e coordinati da uno psicologo.

 

Quando è nato Charlie e perchè?

Charlie telefono amico nacque nel 1990  in seguito all’iniziativa della cooperativa sociale “Il ponte”. L’idea prese avvio dalla constatazione che molte persone, specie con problemi di tossicodipendenza, usavano il telefono per prendere contatto mentre non pervenivano tramite canali ufficiali. In altre parole si rendeva evidente un “sommerso” non raggiungibile secondo le vie istituzionali. Di conseguenza l’apertura di un punto di ascolto anonimo e gratuito sembrava offrire un modo ideale per raggiungere anche le persone che non ricadevano spontaneamente nel novero degli utenti dei servizi.

Negli anni è divenuto chiaro che provvedere uno spazio di ascolto significa entrare in contatto con molti più temi di quanto preventivato: potersi confrontare liberamente, senza pregiudizi in un clima attento e partecipe è un’occasione rara quanto ambita per tutti.

 

Che tipo di risposte posso aspettarmi da Charlie?

La risposta di Charlie è l’ascolto, nella convinzione che il dialogo attento ed empatico sia una risorsa di ineguagliabile importanza in tutti quei frangenti della vita in cui è necessario fermarsi a riflettere per ripartire. Charlie non dà consigli, nella convinzione che le persone, nelle giuste condizioni, possano assumere e compiere responsabilmente le proprie scelte, non dà giudizi, perché la vita di ognuno ha un percorso assolutamente personale e sacro. Charlie tuttavia può stare accanto alle persone, allearsi al loro sforzo di comprendere la propria esperienza per trarne la forza di camminare ancora, di crescere e di essere liberi.

Quando è possibile ed utile Charlie può dare informazioni su vari temi: tossicodipendenza, alcolismo, aids, adolescenza sono solo alcuni esempi. Spesso attraverso Charlie le persone hanno potuto accedere ai servizi territoriali per affrontare problemi specifici dopo aver valutato in modo informato questa possibilità.


Che requisiti bisogna avere per diventare operatore di Charlie?

Non sono richiesti requisiti particolari, a parte una naturale predisposizione alla comunicazione e al dialogo. Chiunque può diventare operatore di Charlie Telefono Amico, purchè abbia compiuto i 18 anni, e abiti nella zona di Pisa, sede del telefono e luogo dove si svolgono i corsi di formazione. Dopo un colloquio orientativo con il coordinatore è necessario frequentare un corso di tre mesi circa che fornisce le conoscenze e gli strumenti necessari per fronteggiare al meglio le varie situazioni che si possono presentare nel corso dell’attività. Poi, non appena ci si sente pronti, si comincia a rispondere alle telefonate.
Se sei interessato contattaci

 


Telefono:
800 86 30 96
C.F.
90022810502
Area riservata